Swarovski apre il primo flagship store in Corea del Sud

Swarovski open its first South Korea flagship at Dosan Park

Swarovski si espande in Asia con il suo primo flagship in Corea del Sud. Lo store di 488 mq. distribuiti su quattro piani, si trova nel quartiere di lusso di Dosan Park a Seoul.

La facciata si presenta con il simbolico ed enorme logo a forma di cigno, mentre ogni piano è illuminato con i colori della maison austriaca di cristalli, blu, giallo e rosa.

Swarovski apre il primo flagship store in Corea del Sud

L’heritage corner al piano terra ospita oggetti della storia del cinema, come i preziosi gioielli indossati da Marilyn Monroe. Il Café Swarovski, il primo caffè del marchio in Corea, occupa l’ultimo piano e propone un menu di bevande servite sul tableware in porcellana impreziosito da cristalli, realizzato in collaborazione con Rosenthal.

Il flagship ospita l’intera gamma Swarovski, dai gioielli in cristallo, agli orologi, all’arredamento per la casa, agli occhiali e agli articoli per la tavola, fino alle collezioni di gioielleria realizzate con i Swarovski Created Diamonds. La collezione è realizzata utilizzando il 100% di energia rinnovabile e oro recuperato.

L’opening segna anche il debutto della Galaxy Collection, la collezione di alta gioielleria realizzata utilizzando il 100% di energia rinnovabile e oro recuperato,  sviluppata dalla direttrice creativa Giovanna Engelbert e prodotta con Swarovski Created Diamonds.


“Swarovski Dosan Park è un radioso simbolo del nostro marchio e dell’evoluzione omnichannel, invitando i clienti a esplorare l’universo di Swarovski in un’unica destinazione di lusso. Progettato per accendere l’immaginazione e suscitare meraviglia, è qui che la nostra visione globale prende vita”, commenta il Direttore commerciale di Swarovski, Michele Molon.

Lo store Swarovski di Dosan Park riflette il nuovo concept presente nei flagship di New York, Shanghai e Zurigo.

Photos courtesy Swarovski