Euroluce 2015: DAVIDE GROPPI presenta dieci nuove lampade.

Euroluce 2015: DAVIDE GROPPI presenta dieci nuove lampade.

📅09 Aprile 2015, 10:33

In occasione della Milano Design Week 2015, Davide Groppi presenta dieci nuove lampade tra arte e tecnologia, partendo dalla forma più elementare, il fuoco, alle forme più sofisticate e rarefatte della luce.

I nuovi lavori di Davide Groppi indagano le innumerevoli dimensioni della luce giocando tra magia e impossibilità, leggerezza e invenzione. Alla ricerca di una luce non solo per illuminare, ma anche per raccontare storie, conferire significati, disegnare metafore e costruire il teatro della nostra vita…

DRAGON
Design Omar Carraglia e Davide Groppi, 2015
Un piccolo drago senza fili che “sputa” luce d’accento dove serve.Per illuminare quadri, sculture o semplicemente creare profondità con la luce.Dragon utilizza la stessa batteria del modello Tetatet con un’autonomia di 8 ore. E’ possibile orientare il flusso luminoso di 360° nello spazio.

2,5 W LED – RECHARGEABLE BATTERY 4,8 V NiMH 4500 mAh – 250 lm

Lampada Dragon di Davide Groppi

SIMBIOSI
Design Davide Groppi, 2015

Un piccolo gioco di prestigio sfruttando la possibilità di collegare i diodi in serie utilizzando correnti costanti molto basse e quindi cavi sottilissimi. E’ possibile definire a piacimento la configurazione della lampada portando la luce dove si vuole. L’insieme appare leggero e quasi impossibile.

Lampada Simbiosi di Davide Groppi

Lampada a sospensione
MIN 2 x 5 W LED – 2 x 420 lm
MAX 4 x 5 W LED – 4 x 420 lm

DAVIDE GROPPI
Dalla fine degli anni Ottanta Davide Groppi inventa lampade che costruisce e distribuisce in tutto il mondo con l’azienda omonima. Fin dagli inizi la Davide Groppi si distingue per l’attenzione alla tecnologia e all’innovazione, la cura del design, l’approccio umanistico al progetto, la presenza internazionale, la sensibilità verso gli aspetti sociali del lavoro.

Davide Groppi

Le componenti fondamentali di progetto delle lampade di Davide Groppi sono la semplicità, la leggerezza, l’emozione e l’invenzione. Tutto è pensato per dare un senso alla luce, con una visione basata sulla coerenza e sulla necessità di essere diversi.

Nel 2014 Davide Groppi ha ricevuto due Premi Compasso d’Oro ADI 2014 nella ventitreesima edizione del premio, per le lampade SAMPEI e NULLA. L’azienda si occupa anche di progettazione e pianificazione luminosa curando one-off, allestimenti, mostre e tutto ciò che viene definito “luce sartoriale”. La sede della fabbrica è a Piacenza, dove Davide lavora con un selezionato gruppo di persone e dove dal 2012 è attivo il primo “Spazio Esperienze” aperto ai progettisti e a tutte le persone che desiderano conoscere a fondo la produzione e la filosofia aziendale.

www.davidegroppi.com


Share this article: