GOOVI: Grosso Audisio Architetti  progetta il nuovo concept espositivo

GOOVI: Grosso Audisio Architetti progetta il nuovo concept espositivo

📅26 Gennaio 2022, 11:47
ENGLISH TEXT

GOOVI è un brand di cosmetica innovativo e dinamico, con anni di esperienza nella vendita online, che si affaccia per la prima volta al mondo dello store design con un concept capace di materializzare la personalità del brand in nuovi spazi per la vendita.

Good vibes è il mood su cui si fonda il nome e l’identità del brand, ma è anche il pensiero da cui è partito lo sviluppo progettuale dei nuovi corner.

GOOVI: Grosso Audisio Architetti  progetta il nuovo concept espositivo

Il nuovo espositore di GOOVI, progettato dallo studio Grosso Audisio Architetti, mette insieme luce brillante, colore e movimento, per armonizzare il più possibile le superfici di vendita.

L’idea grafica dello stand vuole essere una trasposizione nei colori e nelle forme del mood Goovi, mirando, allo stesso tempo, ad una perfetta integrazione con l’atmosfera del punto vendita che lo ospita.

Colori pastello e forme archetipe inusuali caratterizzano le strutture, facendole emergere all’interno della profumeria che le ospita. Il risultato è un counter giocoso e giovane, studiato per comunicare l’idea di movimento, di cambiamento tipica delle nuove mode e tendenze.

Gli scaffali sono arricchiti da oggetti decorativi e podi che, con forme sinuose e accenti cromatici, richiamano e rafforzano l’idea di leggerezza che il brand vuole comunicare. Pensati fin dall’inizio per facilitare il rollout dei prodotti, i cosmetici sono stati strategicamente collocati sugli scaffali con tecniche di Visual Merchandising e con una comunicazione visiva versatile per facilitare le dinamiche di aggiornamento delle campagne.

GOOVI: Grosso Audisio Architetti  progetta il nuovo concept espositivo

I colori più iconici del marchio guidano i clienti tra le diverse categorie: il viola indica il make up, il verde lo skin care, il giallo il personal care e il rosso gli integratori. Centrale è la presenza di elementi che riconducono al concetto di Self Love, anche come punto di interazione per le consumatrici

by AN shopfitting magazine no.166 ©

Share this article: