Snow Bunny Store Parigi

Snow Bunny Store Parigi

📅02 Febbraio 2022, 11:54
ENGLISH TEXT

Per questo progetto l’architetto Anthony Authié, fondatore dello studio ZYVA , ha ridisegnato il negozio Snow Bunny come se il cliente si trovasse dentro la testa del Coniglio Bianco di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Snow Bunny, situato nel 3° arrondissement di Parigi, è specializzato in abbigliamento vintage degli anni 2000.

In linea con il tema del racconto scritto da Lewis Carroll, Anthony Authié ha progettato lo spazio per dare ai clienti l’impressione di  entrare  in un mondo immaginario, scoprendo abiti chimerici.

Progettazione negozi - Snow Bunny Store Parigi

Ci siamo ispirati ai personaggi e alle ambientazioni di Alice nel Paese delle Meraviglie:  il lato psichedelico del Gatto del Cheshire, il Coniglio bianco come filo conduttore, i fiori multicolori che parlano, la natura verde e inquietante, il rosa caramellato della tovaglia da pic nic,” racconta il designer che ha ridisegnato il negozio come un luogo surreale.

Il limitato budget a disposizione per questo negozio di 25 mq ha costretto l’architetto a trovare soluzioni modulari facilmente smontabili. Le pareti monocromatiche verdi e il pavimento in marmo ispirato alla texture delle ostriche, danno l’impressione di entrare in una natura psichedelica. Le due linee di luci metalliche sono come fulmini nella notte che mostrano una direzione, un percorso da seguire.

Progettazione negozi - Snow Bunny Store Parigi

«Lo spazio è vissuto come una sequenza temporale che permette di incontrare i diversi personaggi del romanzo” – aggiunge Anthony Authié.

Le strutture modulari in metallo sono decorate con sculture stampate in 3D che richiamano i fiori multicolori che Alice incontra dopo essere diventata minuscola. Queste sculture stampate in 3D non sono casuali, permettono di appendere piccoli accessori come collane, bracciali o anelli. Sono come piccoli personaggi che contribuiscono alla comprensione complessiva della storia.

Catene fissate alle pareti, che se mosse producono un effetto sonoro inquietante, permettono di appendere oggetti più voluminosi come borse e cappelli.

«Volevamo che i diversi arredi dessero l’impressione di prendere vita. Sia nelle loro forme che nei loro movimenti, ma anche nel suono che avrebbero emesso. Suoni di collisioni con le catene, ma anche di texture che si mescolano e si intrecciano”. Precisa Authié

Infine, sul retro del negozio, il camerino si presenta come un totem, un tesoro di guerra che troneggia nella simmetria dello spazio; con tende rosa  in finta pelle di serpente che contrastano con il resto della palette cromatica.

Progettazione negozi - Snow Bunny Store Parigi

«Volevamo dare al camerino una dimensione soprannaturale, come se fosse un animale mistico, una sorta di pitone rosa.  Una volta dentro, una nuova realtà ti assorbe.» Conclude l’architetto.

Project  Snow Bunny Store
Client  Victoria Sapet
Location Paris
Architect Zyva Studio
Area  25 sqm
Photo courtesy Yohann Fontaine

Zyva Studio | Anthony Authié

Anthony Authié (nato nel 1992) è un architetto francese. Vive e lavora a Parigi. Laureato all’ENSAP Bordeaux, Authié si è trasferito a Parigi nel 2018 dove è entrato a far parte di un’agenzia di architettura internazionale specializzata in grandi concezioni. Nello stesso anno esce il suo romanzo di architettura Baston de regards, una riflessione sulle esperienze professionali di un giovane architetto, per Parenthèses Editions. Ha fondato nel 2019 Zyva Studio, uno studio che opera tra architettura e design, e ha pubblicato “Muscle”, un saggio che esplora il rapporto tra il corpo e l’architettura. In seguito ha sviluppato una serie di lavori che esplorano il Trans-Design, compresi i mobili e l’ambiente globale.

by AN shopfitting magazine no.166 ©

Share this article: