Lo Studio SPINADESIGN firma il concept store JAGO PEREZ

Lo Studio SPINADESIGN firma il concept store JAGO PEREZ

📅21 marzo 2018, 11:13
ENGLISH VERSION

Dal vulcanico spirito campano e da una visione europea, nasce Jago Perez, brand all’insegna dell’innovazione moda.

Il forte attaccamento al lavoro, partnership con i grandi nomi della distribuzione dell’alta moda ed un feeling, mai interrotto con chi sa apprezzare lo stile unico del brand, la versatilità delle proposte e il giusto rapporto tra qualità e prezzo.

I prodotti si rivolgono ad un target dallo stile giovane e raffinato, sempre alla ricerca di novità ed eleganza, con un fine gusto per il moderno.

Il brand, dalla sua forte dell’esperienza maturata negli anni, ha fatto della qualità e della cura delle lavorazioni un suo punto di forza.

Ogni collezione viene prodotta interamente in Italia, e nasce dalla ricerca più attenta di forme particolari, pellami e tessuti di alta qualità con finiture al top, così da rendere i prodotti unici e inimitabili.
Studio SPINADESIGN progettazione concept store JAGO PEREZ

L’intero showroom, grande poco più di 35 mq, è stato progettato dallo Studio SPINADESIGN, in modo tale da essere uno spazio, seppur di dimensioni limitate, polivalente.

Infatti, è showroom, dove i capi della collezione sono esposti, divisi in base alla categoria ed al target, ed allo stesso tempo è sala riunioni, dove potersi accomodare per discutere con i clienti sulle possibili collaborazioni, avendo a disposizione una tv sulla quale guardare le immagini delle sfilate e gli shooting fotografici.

La scelta degli arredi è stata dettata da una sola volontà, quella di dare continuità tra gli elementi che caratterizzano e compongono lo spazio.

L’elemento che contraddistingue lo showroom Jago Perez è la corda. La stessa, lunga circa 400 metri, che parte da un angolo per arrivare a quello opposto, passando nelle asole delle mensole e dei listoni in legno ancorati al soffitto ed alle pareti, formando una trama tale da unire idealmente gli elementi, ed allo stesso tempo di disegnare un contro-soffitto immaginario, oltre a garantire la staticità delle mensole a sbalzo.
Studio SPINADESIGN progettazione concept store JAGO PEREZ
Gli arredi presenti nello showroom sono progettati per essere sia contenitori che espositori. Le mensole, attraversate dalle corde, sono realizzate in rovere massello, e fungono da piani per l’esposizione dei capi piegati e di quelli appesi, ancorati alle funi stesse.

Lo stesso vale per gli espositori in ferro: anch’essi hanno duplice modalità di presentazione del prodotto, sono realizzati in ferro verniciato di colore nero con finitura opaca. Sul fronte è stato applicato il logo aziendale, realizzato in plexiglass nero lucido, come una sorta di contrasto lucido/opaco, un “vedo non vedo”, che non risulta “noioso”.

La presenza del logo all’interno dello showroom è volutamente forte, ma non “pesante”; infatti, oltre agli espositori, sono state personalizzate anche le lampade a sospensione, progettate ad hoc per ricordare l’illuminazione dei vecchi laboratori sartoriali.

Si è cercato di donare allo showroom un’atmosfera ricercata e confortevole, fatta di linee semplici, ma allo stesso tempo di tendenza, che rispecchiano lo stile del brand: informale, casual ed accattivante.

 

♦ Lo Studio “SPINADESIGN” di Paolo e Nicola Spina, fondato nel 1976, con sede a Napoli, è specializzato nella progettazione e sviluppo del design di spazi per attività commerciali. Trae i suoi punti di forza dall’esperienza sul campo e dalla versatilità di uno staff giovane, proiettato verso l’innovazione.

“SPINADESIGN” è in grado di affrontare e risolvere problemi di arredo, sia utilizzando prodotti modulari, sia producendo arredi su misura, avvalendosi della collaborazione di falegnamerie e officine artigianali. Idee, sperimentazioni e creatività sono le caratteristiche del team di professionisti che segue i lavori in tutte le fasi della loro realizzazione, dalla progettazione fino alla cura dei più piccoli dettagli.
by AN shopfitting magazine no.143 ©


Share this article: